International
Salieri Circus Award

Dedicato al compositore Antonio Salieri, l’International Salieri Circus Award si pone quale unica rassegna competitiva nel panorama nazionale ed internazionale, con produzioni di Acts circensi che hanno in comune la musica classica quale accompagnamento sonoro.

Un Festival unico nel suo genere

Il progetto “Salieri Circus Award” è frutto dell’esperienza maturata da Antonio Giarola in seno al mondo circense internazionale del quale rappresenta uno dei massimi esponenti, con all’attivo molte regie in Europa, Asia e Russia. Nella prima edizione, la Giuria era composta da personaggi rappresentativi del circo contemporaneo internazionale e da operatori professionisti dello spettacolo di chiara fama mondiale. Accanto alla Giuria Tecnica una Giuria di esperti in critica circense e musicale.

Il Circo dell'Arte sposa la Musica Classica

L’International Salieri Circus Award è un’affascinante concerto immaginifico, dove le opere dei grandi compositori conducono le straordinarie performances degli artisti in gara verso suggestive visioni.

Palmares 2021

MEDAGLIA D'ORO - Primo classificato

ANTONY CESAR - Aerial Strap

Antony Cesar, 19 anni, appassionato di danza e ginnastica artistica, ha vinto vari premi per poi specializzarsi in cinghie aeree in Canada all’Ecole Nationale du Cirque di Montreal. Leggero e maestoso come una farfalla, ha saputo trasformare la sua passione per la danza e le origini circensi di famiglia, nella propria attività.

MEDAGLIA D'ARGENTO - Secondo classificato

DUO HOOP - Aerial hoop

Caitilin e Spencer lavorano insieme dal 2017, ma si sono formati separatamente in discipline aeree in scuole del circo americane e canadesi. Si sono conosciuti in occasione di una tournée mondiale dello spettacolo equestre Odysseo di Cavalia dove si esibivano come solisti, ed hanno deciso di esplorare il lavoro in coppia sul cerchio aereo attraverso una visione estetica personale.

MEDAGLIA D'ARGENTO - Secondo classificato

VICTOR KRACHINOV - Juggler

È fermamente convinto che le arti circensi, pregne di energia positiva, contribuiscano alla felicità, all'immaginazione ed alla libertà di pensiero. Una filosofia di vita che traspare dalle sue esibizioni, che sono un inno alla gioia. Da sempre appassionato di musica classica, nel suo numero spesso si concede divagazioni estetiche, certo che la giocoleria, in fondo, sia solo un gioco ...

MEDAGLIA DI BRONZO - Terzo classificato

NIRIO RODRIGUEZ - Handstand

Nirio Rodriguez Tejeda si è laureato alla National School of Circus di Cuba; dopo una preparazione accurata in varie discipline, ha deciso di specializzarsi nel verticalismo, in cui ha raggiunto un livello tecnico di eccellenza. Si è esibito, oltre che nei più importanti varietà cubani, anche in alcuni circhi europei.

MEDAGLIA DI BRONZO - Terzo classificato

JOÃO GODINHO - Aerial trapeze

Dopo oltre quindici anni di percorso sportivo internazionale come ginnasta, ha scelto di entrare a far parte del mondo del teatro e della televisione. Con un background artistico completo come acrobata, attore, ballerino e cantante, si è quindi specializzato come solista in cinghie aeree, trapezio e rete.

MEDAGLIA DI BRONZO - Terzo classificato

MAN'S WORLD - Hand voltige

Sergij Vankevych 37 anni, Andrii Chepelovskii 27, Oleg Glushenko 29 e Nikita Bida 18 anni. I quattro acrobati che compongono la troupe si sono formati alla scuola di Kiev ed hanno iniziato la loro carriera nel 2004, quando Sergij ha creato la compagnia Man’s World. Da allora hanno lavorato nei principali circhi e varietà internazionali.

MEDAGLIA DI BRONZO - Terzo classificato

GIULIA E MATTIA - Hand to hand

Giulia Serra, 29 anni, e Mattia Rossi Ruggeri, 31 anni, si sono diplomati lei allo S.P.I.D di Milano e lui all’accademia Cirko Vertigo di Grugliascio. Si sono incontrati nel 2018 e hanno deciso di unire le loro passioni. Coppia nel lavoro come nella vita, con le loro esibizioni di mano a mano e cinghie aeree, si sono conquistati palcoscenici internazionali importanti.

MEDAGLIA DI BRONZO - Terzo classificato

SARAH TOGNI - Cyr Whee

Ventidue anni, nata nel mondo del circo, Sarah Togni proviene da una delle più celebri famiglie italiane. Si è formata all’Accademia d’Arte Circense di Verona e, dopo essere stata una valentissima trapezista in coppia con la cugina Adriana, si è imposta all’attenzione internazionale con il suo numero di ruota Cyr. Oggi lavora per grandi compagnie internazionali.